IPAB Centro Anziani Dueville Torna alla homepage
Home | Il Centro | Organigramma 
Il Centro

Consiglio di Amministrazione in armonia con le scelte elaborate dagli altri Enti cui la legge attribuisce competenze program­matiche sovraordìnate in materia socio - assistenziale e sanitaria nazionale, regionale e locale.

Attualmente l'accesso dei soggetti an­ziani non autosufficienti avviene attra­verso la rete dei servizi con le modalità richieste dall'U.V.M.D. (Unità Valutativa M ulti dimensiona le Distrettuale). Il "Centro Servizi Anziani", ha ottenuto l'idoneità professionale e l'autorizzazione al funzionamento da parte della ULSS n. 6 di Vicenza per n. 128 posti letto così suddivisi:
  • 107 per ospiti non - autosufficienti di cui 24 per il nucleo Alzheirner;
  • 21 per ospiti autosufficienti/parzialmente autosufficienti;
  • 12 per ospiti in accoglimento temporaneo.

Oltre a ciò il Centro Diurno offre un servi­zio semi - residenziale con ulteriori n. 12 posti per ospiti autosuffìcienti.

AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE
L'Ente è retto da un Consiglio di Ammini­strazione composto da cinque componen­ti così nominati:
  • un componente su designazione del parroco di Dueville tra i sacerdoti di una delle parrocchie del territorio comunale di Dueville;
  • un componente su designazione della Rappresentanza degli Utenti;
  • tre componenti su designazione del sindaco del Comune di Dueville;

11 Consiglio di Amministrazione dura in ca­rica quattro anni; la durata del mandato decorre dalla data di insediamento. Il Presidente è il legale rappresentante dell'Ente: presiede il C.d.A. che esercita funzione di indirizzo e di controllo.
LEnte si avvale anche dell apporto dei Re­visori dei Conti quale organo di revisione economico - finanziaria e del Segretario - Direttore per la gestione.

Organigramma "Centro Servizi Anziani" Dueville

Consiglio di Amministrazione

Direzione

Processi Amministrativi

Istnittorc direttivo coordinatore

Processi Socio Assistanziali
Coordinatore unico dei reparti


Responsabilità della Direzione è quella di tradurre gli indirizzi del Consiglio di Am­ministrazione nelle scelte gestionali ed operative seguendo criteri di trasparenza e semplificazione.
La direzione vigila sul buon andamento di tutti i servizi e ne verifica i risultati anche sul piano economico e finanziario. L'Ufficio Amministrativo cura gli aspetti riguardanti il funzionamento della strut­tura.


RAPPRESENTANZA DEGLI UTENTI
All'interno dell'ente è costituita da un'As­sociazione tra famigliari e ospiti. Come indicato, con lo scopo di realizzare una collaborazione per i! raggiungimento dei finì istituzionali dell'Ente, fa parte dei Consiglio di Amministrazione un compo­nente su designazione della Rappresen­tanza degli Utenti.

L'attività della Rappresentanza degli Uten­ti è esplicata:
  1. fornendo al Consiglio dì Amministra zione suggerimenti e proposte per una migliore realizzazione dei programmi e dei servizi,
  2. collaborando con il Consiglio di Amministrazione, con gli ospiti ed i loro parenti, e con il personale al fine di rafforzare i rapporti di solidarietà, dì amicizia e di reciproca comprensione,
  3. esprìmendo pareri e proposte sull'at­tuazione di programmi per i momenti ricreativi degli ospiti.


PRINCIPI SULL'EROGAZIONE DEL SERVIZIO
il Centro Servizi Anziani di Dueville, vuole garantire, una qualità dì vita il più possibile elevata agli ospiti - utenti, considerandone i peculiari bisogni psico - fisici e sociali, nel rispetto della indivi­dualità, della riservatezza e della dignità della persona, attraverso un'assistenza gualificata e continuativa, in stretta colla­borazione con la famiglia ed i servizi del territorio, agevolando così la socializza­zione nella struttura e il contemporaneo mantenimento del contatto con il mondo esterno e con la comunità, nella conside­razione che tutto questo rappresenti un investimento sociale per il miglioramento delle vita del singolo e della collettività. L'organizzazione della struttura ha, per­tanto, Io scopo di attuare un continuo miglioramento dei servizi offerti, di definire ed aggiornare, sulla base di va-lutazioni multi - professionali, interventi personalizzati, individuali e/o di gruppo, al fine di perseguire livelli di qualità di vita ottimali.
Imparzialità, trasparenza, riservatezza, obiet­tività e giustizia sono principi ispiratori nel rapporto con gli ospiti - utenti.

Eguaglianza ed imparzialità
L'erogazione del servizio è ispirata al principio di uguaglianza, senza discrimi­nazione alcuna, nel rispetto del diritto alla salute e all'assistenza e in modo da garantire efficacia ed efficienza, verifi-cando periodicamente il raggiungimento o meno degli obiettivi di salute relativi all'ospite.
La persona ha diritto di accesso alle in­formazioni che la riguardano e ha diritto al rispetto della privacy ed alla tutela dei suoi dati personali.

Diritto di scelta efficacia ed efficienza
In particolare l'anziano {valorizzazione e tutela della persona} ha diritto a:
  • Corretta informazione e comunicazione con la famiglia
  • Rispetto della dignità
  • Corretta alimentazione
  • Assistenza personalizzata
  • Valorizzazione delle capacità (mantenimento dell'autonomia)
  • Sicurezza.

II Centro Servizi Anziani persegue inoltre l'obiettivo della qualità degli interventi, inteso come percorso di miglioramen­to continuo del servizio offerto, che si realizza stabilendo obiettivi concreti e verificabili, curando la formazione e l'ag­giornamento degli operatori e favorendo il confronto fra le diverse professionalità.
DOWNLOAD
- P.I. 02317600241 | Trasparenza, valutazione e merito
Powered by Telemar Spa